Vento di terra

Vento di terra

Autore: Rumiz Paolo
ISBN: 88-86424-02-7
Disponibilità: Non disponibile
7,75€
-+

È un diario di viaggio che nasce da una constatazione: l’Istria, come la Bosnia, è uno spazio multietnico violentato, dunque può diventare un moltiplicatore di pressioni nazionalistiche esterne. Ma il libro trae alimento dalla convinzione antitetica che l’Istria ha in sé i numeri per diventare, al contrario della Bosnia, uno spazio di riavvicinamento fra le due Europe. Nei Balcani l’orrore nasce dalla paranoia di far coincidere Stato e Nazione; in Istria il riconoscimento pieno delle autoctonie può diventare invece elemento di forza, anziché di debolezza, delle diverse sovranità statali. A loro volta le nazionalità, amalgamate dalla riscoperta di un nuovo, spontaneo regionalismo, sentono la necessità di uscire dal ghetto culturale presidiato dalle rispettive oligarchie.

 

Autore :
Rumiz Paolo
Titolo :
Vento di terra
Sottotitolo :
Istria e Fiume, appunti di viaggio tra i Balcani e il Mediterraneo
Prefazione :
Fulvio Tomizza
Pagine :
128

 

Mgs Press © 2021 MGS Press di Carlo Giovanella & C. S.a.s. - Via Sara Davis 101 34135 TRIESTE
C.C.I.A.A. Registro ditte n. 00309800324 - TRIBUNALE REGISTRO SOCIETA n. 9467 - P. I. e C. F.: 00309800324